Home > Cosa Offrono i migliori Hotel a 3 Stelle di Riccione in cui Soggiornare

Cosa Offrono i migliori Hotel a 3 Stelle di Riccione in cui Soggiornare

Tanti sono i turisti che apprezzano Riccione, per la grande scelta di attività ed eventi promossi sia d’estate che d’inverno, di giorno come di notte. Amata tanto per le spiagge, per i parchi divertimento, per lo shopping, ma anche per arte e cultura durante il giorno, quanto per la sfavillante vita notturna e i molti locali che da decenni intrattengono giovani e meno giovani durante tutta la notte.
Ed è lunga la
lista di hotel 3 stelle a Riccione che sono in grado di ospitare i milioni di turisti che ogni anno arrivano qui da tutta Europa.

Vacanze in Hotel 3 Stelle a Riccione

Gli alberghi a 3 stelle offrono il miglior compromesso tra comfort e necessità di risparmiare. Com’è noto, infatti, le stelle assegnate agli hotel indicano i criteri base e i requisiti a cui l’hotel fa riferimento. Per fare qualche esempio, un hotel di questa categoria deve avere un servizio di ricevimento per almeno 16 ore su 24, un addetto notturno su chiamata e un servizio di custodia beni.
La prima colazione potrà essere in sala comune o, su richiesta, in camera. Il servizio di pulizia è attivo tutti i giorni con il cambio della biancheria almeno due volte a settimana, e così via.

A differenza degli hotel a 2 stelle, le camere dovranno avere il bagno privato. Non solo, le sale da bagno dovranno rispettare alcuni criteri di metratura.
Si vede, dunque, come questa scelta spesso è legata a necessità di maggior comfort e praticità oltre che alla possibilità di maggior privacy (si pensi, per esempio, al bagno in comune). Gli hotel a 3 stelle a Riccione sono ovviamente più economici rispetto a quelli a 4 stelle. E quindi vale la pena verificare la disponibilità di camere in alberghi di questo tipo prima di, eventualmente, rivolgersi a quelli a 4 o 5 stelle.

Perchè scegliere un Albergo a 3 Stelle

Le spiagge, come sappiamo, sono uno dei motivi che attraggono tanta gente in questo piccolo angolo della Riviera Romagnola. Tutti gli stabilimenti balneari sono attrezzati con aree per attività sportiva (beach volley, calcio, racchettoni), animazione, aquagym, bar e tanto altro, così da accontentare tutti e non far annoiare nessuno.

Vale la pena quindi verificare la vicinanza degli hotel a 3 stelle, tra cui si andrà a scegliere, rispetto alla spiaggia o allo stabilimento balneare.

Al tempo stesso è consigliabile verificare se l’albergo offre la possibilità di mezza pensione, così da assaggiare – a costi contenuti – anche la cucina romagnola, con il suo piatto simbolo: la piadina. Si può trovare ovunque, dai bar ai ristoranti e perfino agli hotel della città, ma è un piatto tradizionalmente di strada e tanti sono i chioschi in giro che la preparano al momento. E’ solitamente salata (con prosciutto, formaggio e verdure), ma ultimamente viene servita anche come dolce soprattutto con la Nutella, sotto forma di calzone così come di rotolo.
Se avete in mente di visitare anche il Parco Aquafan, famoso in tutta Italia, sappiate che questo si trova sulle colline che circondano la città di Riccione. Su 90 mila metri quadrati di superficie ci sono qualcosa come 3 chilometri di scivoli per tutti i gusti, un’immensa piscina con un sistema che genera delle onde simili al mare, tante attrazioni e aree per bambini. E se il biglietto di ingresso permette di tornare gratuitamente il giorno dopo, la notte del sabato è all’insegna della musica dance-house con un immenso schiuma party.